La filosofia in tre parole...

Suonare come parlare

E’ attraverso l’ascolto, l’imitazione, la continua conferma e gli stimoli degli adulti che il bambino incomincia a trasformare la sua lallazione in parole.
Prima poche e semplici poi via via più complesse e articolate.
Nello stesso modo la metodologia Suzuki sviluppa la capacità di “parlare” attraverso uno strumento.


...ed una risposta al
dubbio più comune...

...ma se il bambino non è portato?

Il bambino è figlio del suo ambiente, da quando viene al mondo, prima la sua famiglia, poi la società intorno a lui svilupperanno determinate sue
caratteristiche e ne inibiranno altre. Il cucciolo d’uomo è l’animale che nasce più incapace, dipende da noi farne un uomo completo, vitale e sensibile.

Corsi di ritmica strumentale

Si rivolgono ai bambini dai 3 ai 4 anni ed hanno come obiettivi la formazione dell’orecchio ritmico e melodico, lo sviluppo della coordinazione motoria e motricità fine, il potenziamento della memoria, della capacità di autocontrollo e disciplina in relazione al gruppo.

Le lezioni, di 1 ora alla settimana si svolgono in gruppo e richiedono la presenza di un genitore, che apprende e fa ripetere a casa al bambino gli esercizi proposti.

Corsi di strumento

Al termine del primo corso di ritmica il bambino, secondo i suoi desideri ed attitudini mostrate, potrà accedere al corso di strumento.La formazione musicale, in parallelo ai corsi strumentali continua con i corsi di ritmica 2, prelettura, armonia applicata, solfeggio, musica da camera.Le lezioni saranno individuali di 30/45 minuti la settimana.

Il bambino potrà scegliere uno strumento tra questi :
Violino, Violoncello, Arpa, Pianoforte,
Mandolino, Chitarra e Contrabbasso
...e farà l’esperienza più importante e formativa del percorso educativo in Orchestra.

Tutte le lezioni sono programmate secondo il calendario scolastico da ottobre a giugno.