La nostra storia

Quarant’anni, un soffio, giusto il tempo per accorgersi di essere protagonisti di un momento educativo importante. È facile per Lee che ha una memoria di ferro, difficile per Antonio, che dimentica presto, raccontare di 40 anni passati ad insegnare la musica ai bambini.

1975

Nasce l’Orchestra Suzuki, la più giovane d’Europa, composta da un organico di cinquanta bambini di età compresa tra 6 e 14 anni. Dalla sua nascita a oggi ha tenuto più di trecento concerti ed è stata diretta per quasi quarant’anni da Lee e Antonio Mosca. L’orchestra si è esibita in numerose occasioni sia in Italia che all’estero, compiendo vere e proprie tournée.

Da destra: Lee e Antonio Mosca
L’orchestra Suzuki con Antonio Mosca
1977

La più giovane orchestra da camera d’Europa! Dalla sua nascita a oggi ha tenuto più di trecento concerti ed è stata diretta per quasi quarant’anni da Lee e Antonio Mosca. L’attività dell’orchestra è finalizzata a due obiettivi: permettere agli allievi di sviluppare il proprio talento attraverso la pratica della musica d’insieme e divulgare la metodologia Suzuki in Italia.

1978

La Scuola Suzuki ha una sede a Torino: il Suzuki Talent Center. Allo studio dello strumento viene affiancata la “ritmica di base” che anticipa con giochi e movimenti ritmici di coordinazione, il percorso musicale vero e proprio. Si insegnano: violino, violoncello, pianoforte, chitarra, mandolino, contrabbasso e arpa.

Alcuni alunni dell’attuale classe di violoncello
L’Orchestra Suzuki suona in Vaticano
1989 – 1993

L’Orchestra Suzuki suona in Vaticano alla presenza di Papa Giovanni Paolo II e a Palermo per la Commemorazione di Paolo Borsellino. Viene fondato l’Istituto Suzuki Italiano e iniziano i primi corsi di formazione per insegnanti attraverso il Metodo Suzuki. Oggi in Italia sono 230 gli insegnanti e più di 40 le scuole che prevedono corsi Suzuki.

1995 – 1998

L’Orchestra Suzuki suona a Roma, in Piazza san Pietro, davanti al Papa e a Madre Teresa di Calcutta, e a Ginevra, in occasione dell’apertura dei lavori dell’Assemblea delle Nazioni Unite, oltre che al Concerto d’Inaugurazione dell’Anno Scolastico alla presenza del Presidente della Repubblica On. Oscar Luigi Scalfaro.

L’Orchestra Suzuki suona a Ginevra, in occasione dell’apertura dei lavori dell’Assemblea delle Nazioni Unite
2002: l’orchestra Suzuki è invitata a Bangkok per prendere parte alla conferenza ONU “Uniting for Human Security in Asia-Pacific”.
2000 – 2005

A Ginevra l’Accademia Suzuki Talent Center partecipa al Concerto di Solidarietà dei Bambini organizzato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, al cortometraggio “Rana Rana” della regista Silvia Innocenzi e a Roma alla manifestazione “Vorrei gridare al mondo” per la “Giornata mondiale contro il lavoro minorile 2005”

2006

A Torino viene organizzato il 14° Suzuki Method World Convention, con la partecipazione di 3500 bambini provenienti da 28 Paesi. Dopo questa “kermesse” sono sorte molte nuove scuole Suzuki e molti giovani insegnanti hanno voluto conoscere e approfondire il Metodo.

2006, Torino Palasport, 14ma Suzuki World Convention
“Children Christmas Concert”, trasmesso in diretta cinematografica in tutta Italia
2009

L’Orchestra partecipa alla IV edizione del Concorso Internazionale per giovani orchestre “Victor de Sabata” ottenendo il primo premio per la categoria “Orchestre da camera” e il premio “Orchestra più giovane”. Insieme all’ Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e al M° Enrico Dindo, dà vita al concerto per “La giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile”. In collaborazione con Machiavelli Music e con Microcinema, organizza il concerto di Natale “Children Christmas Concert”, trasmesso in diretta cinematografica in tutta Italia.

2011

In occasione dei festeggiamenti del 150° dell’Unità d’Italia, insieme ad Italia 150° e alla Prefettura, suona per “La Giornata dell’Alzabandiera”, radunando 500 bambini provenienti da tutta Italia.

2011, Ingresso del Teatro Regio di Torino, Concerto per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia
“Wratislavia Cantans”
2014 – 2016

L’orchestra Suzuki partecipa al grande festival musicale “Wratislavia Cantans” a Wroclaw (Polonia)

2018

L’Accademia Suzuki Talent Center sceglie ancora una volta di aggiungere un “tocco di solidarietà” al suo curriculum di concerti, questa volta per il progetto di NutriAid “Merenda in mensa”, per dotare una mensa scolastica di tutto il necessario perché i bambini possano finalmente consumarvi i loro pasti.

“Musica in mensa, Maestro!”, 2018, Duomo di Torino
2018


Nel maggio 2018 la direzione è stata affidata per la prima volta al violoncellista Marco Mosca, dal 2007 presidente dell’Accademia Suzuki e prosecutore dell’instancabile attività educativa dei genitori a favore dei giovani. Marco rappresenta la continuità didattica e musicale dell’Accademia: una tradizione di famiglia che mira a proseguire ciò che si è costruito e consolidato nell’arco di quarant’anni, avvicinando sempre più bambini al linguaggio della musica.

2019

Nel Febbraio 2019 le Orchestre Suzuki si impegnano a sostegno di NUTRIAID-onlus presso la Basilica Maria Ausiliatrice con Patrocinio del Comune di Torino, con il progetto “3 Orchestre un sogno”. A settembre dello stesso anno, in occasione del trentennale
dalla firma della Convenzione dei diritti dell’infanzia, si svolge il primo di una trilogia di concerti patrocinati dal Comune di Torino a sostegno di UNICEF Il primo appuntamento vede l’Orchestra Suzuki esibirsi presso il Teatro Carignano; la seconda manche, svoltasi a dicembre, è in mano all’Ensemble TastiMatti, ospitata dall’Accademia Albertina delle Belle Arti. La terza – preceduta dal Concerto di Natale al Conservatorio G. Verdi di Torino – si tiene invece al Duomo di San Giovanni Battista di Torino, con protagonista la Pizzico Ensemble.

2020

Il 29 Agosto l’Orchestra Suzuki si esibisce al Teatro di Bardonecchia, con patrocinio dell’omonimo comune, con un “Omaggio ad Ennio Morricone”.

2021

A giugno 2021 i ragazzi delle Orchestre Suzuki si rincontrano alle OGR di Torino, dopo la pandemia, per la realizzazione di tre video intitolati “INSIEME, DISTANTI, VICINI – La musica non si ferma!”. I video-concerti saranno poi ospitati e presentati in diretta dalla pagina Facebook di Radio PNR Diocesi Tortona: per primi il Concerto dell’Orchestra Humoresque e l’esibizione dell’Orchestra Suzuki. A settembre,
i cinquantaquattro giovanissimi musicisti dell’Accademia Suzuki Talent Center tornano a esibirsi davanti al pubblico strizzando l’occhio al centenario della nascita di Astor Piazzolla e alla rivoluzione poetica del nuevo tango per un nuovo, speranzoso inizio: è questo l’intento di “Nuevo Comienzo”:
100 anni di Piazzolla, 365 giorni senza pubblico – ospitato dal Duomo di San Giovanni Battista. Nel dicembre 2021 le Orchestre Suzuki e Humoresque si spostano a Moncalieri, presso la Collegiata Santa Maria Della Scala, per il concerto “75 Candeline sotto l’Albero”, organizzato a sostegno e in onore dei 75 anni della fondazione di Unicef con il patrocinio del Comune di Moncalieri e Torino Metropoli – Città Metropolitana di Torino.




2022

Il 1 Gennaio 2022 chiude la trilogia di concerti registrati alle OGR di Torino “INSIEME DISTANTI VICINI” con l’Ensemble TastiMatti e il loro
“Il Giardino dei Sogni e della Musica”,
ospitato e presentato in diretta dalla pagina Facebook di Radio PNR Diocesi Tortona.

E la storia continua!